"Oltre la superficie della pagina s'entrava in un mondo in cui la vita era più vita che di qua"

Italo Calvino

Ilaria Pasqua - Writer and more...

Click here to edit subtitle

Il mio Blog Post New Entry

Segnalazioni: Come un'isola

Posted by info.ilariapasqua on July 12, 2016 at 3:20 AM

                                                  


Titolo: Come un'isola

Autore: Monika M.

Editore: Lettere Animate

Data d'uscita: 9 giugno 2016

Lingua: Italiano

Numero di pagine: 149 pagine

ASIN: B01GUG3KB8

Genere: Narrativa

Dove comprarlo: amazon



Trama:

Come un’isola è forse scritto unicamente per noi donne , noi donne che ci amiamo così tanto da saper amare in modo unico, senza però tradirci mai . E’ una storia d’amore non convenzionale, complessa, forse malata, tenace , che rivela la fragilità e la forza stessa della protagonista. E’ un invito a darci una possibilità anche quando tutti i segnali indicano pericolo, vivere un amore sapendo che si verrà feriti non per ingenuità ma per coraggio, vincendo la paura del dolore che sappiamo arriverà ma che sarà nulla confrontato ad una assenza di rimpianto. E’ consapevolezza di sé, è controllo, è scelta . Lucrezia , la protagonista, allineerà la sua vita a quella di Victor convinta di poter, come sempre nella sua vita, controllare tutto . Nulla sarà più diverso da ciò che lei aveva pianificato fino a conoscere la travolgente ribellione, fiera del suo orgoglio ingaggerà una guerra con il suo stesso cuore per non concedersi ad un amore non corrisposto . Si tufferà volontariamente in due occhi crudeli e belli sapendo che vi troverà la morte per annegamento, consapevole che quel che dopo l'aspetterà non sarà più vita , ma sopravvivenza scandita da una inguaribile mancanza, dettata però dalla libertà della scelta fatta . Siamo spesso schiavi dei nostri limiti , ma quanto di noi siamo disposti a tradire per oltrepassarli ? Non bisogna mai partire da un risultato , se lo facessimo tutto sarebbe falsato , ogni gesto e pensiero mutato dal desiderio di giungere dove si è stabilito e non dove veramente siamo attesi... sei enigma e mistero che vivrò per sempre o forse mai più...


Biografia:

Nata a Roma nel 1976.

Molti mi chiedono perchè io usi uno pseudonimo, ebbene, credo che per esser totalmente sinceri nella scrittura non ci si debba curar del giudizio altrui con una maschera la mente si libera da inutili fardelli, inoltre credo si debba legger senza preoccuparsi di CHI dice, quanto del COSA...

Scrivo perchè la mia anima da sempre è intrappolata in ambientazioni di epoca Vittoriana, in romanzi le cui pagine sono ancora intrise di passione e desiderio ed è lì con la mia scrittura che amo tornare, se il mondo me ne priva, la mia fantasia se ne impossessa ribelle, ancora ed ancora...

Amo il Medioevo tanto quanto il Rinascimento... la luce può esser percepita unicamente a contrasto con l'oscurità.

Non bramate di conoscermi, ho un caratteraccio, armatura indispensabile per anime fragili.

Sito

Facebook


Estratto:

Ferma, accanto al treno appena arrivato, si guardò attorno spaesata. L'odore di bruciato che proveniva dai binari, unita all'agitazione che provava ed allo stomaco ormai vuoto, le dava la nausea. Per l'emozione non aveva mangiato nulla oltre la colazione ed era ormai ora di cena. Sospirò pesantemente facendosi coraggio ed afferrò il manico del trolley rosa che aveva portato con sé. Lo aveva pregato di non tardare, l'idea di star sola in stazione la agitava e credendo ormai di aver capito il tipo, aveva preferito dargli appuntamento in un bar subito fuori la stazione lì seduta ad un tavolo, invisibile alla curiosità altrui, si sarebbe sentita meno nervosa. La vista dell'orologio della stazione fermo alle 10,25 fu un ulteriore colpo allo stomaco, socchiuse gli occhi, deglutendo e scacciando quel senso di smarrimento e dolore che affiorava assieme alle immagini indelebili della strage lontana , ma mai dimenticata. Ordinò un succo di frutta e, per non fissare ogni avventore che entrava nel bar come una disperata, tirò fuori dalla borsa il libro che aveva portato con sé, Orgoglio e Pregiudizio


Categories: - Giugno 2016

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

Already a member? Sign In

0 Comments