Ilaria Pasqua - Writer and more...

 "Oltre la superficie della pagina s'entrava in un mondo in cui 
  la vita era più vita che di qua" 
 Italo Calvino 

Il mio Blog Post New Entry

Interviste: Livio Sollo

Posted by Ilaria Pasqua on June 7, 2015 at 3:00 AM

              

                 Intervista a Livio Sollo, autore di "Ygdrasill"


                          


Parlaci un po’ di te.

Sono nato a Napoli ma presto mi sono trasferito per studiare. Adoro scrivere e faccio il giornalista. Non sempre le due cose sono connesse ma nel mio caso sì.


Come è nata la passione per la scrittura?

Ho fatto il liceo classico quindi in un certo senso mi sono sempre sentito legato alla scrittura. Non per rivangare il solito luogo comune ma ammetto che lo studio sui testi originali dei grandi nomi della letteratura greca, dei poeti che hanno inventato gli stereotipi e le idee che oggi ancora usiamo ha fatto sbocciare l’amore.


Qual è il tuo genere letterario preferito come lettore e come scrittore?

Non ne ho uno, diciamo che oscillo fra i classici, il fantasy e l’horror. In mezzo ogni tanto sbucano Chuck Palahniuk e Terry Pratchett.


Solitamente ti immedesimi nei tuoi personaggi?

Non consapevolmente. Di certo in ogni frase che scriviamo mettiamo una piccola scintilla di noi stessi, quindi in certe situazioni i personaggi fanno quello che farei io nella loro situazione (in cui spero vivamente di non trovarmi mai).


Come nascono le tue storie?

Nascono per caso, di solito partendo dal finale.


Com’è nata in particolare l’idea del tuo ultimo lavoro?

Così come le altre da una piccola cosa, uno sguardo o un’idea fugace. Tutti i miei romanzi e i racconti cominciano così.

I protagonisti di Ygdrasill avevano due nomi diversi. Li ho cambiati due giorni prima della consegna (benedetto Trova-Sostituisci di Word!).


Hai qualche altro libro in lavorazione?

Ho un racconto in uscita in una raccolta che sarà presentata al Salone del libro di Torino, un romanzo che cerca un editore, un progetto giornalistico e diverse sceneggiature. Ho già pronta la scorta di caffè.


Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Sollevare la Coppa del Mondo con la maglia azzurra. Dopo questo, diventare uno scrittore famoso e farlo di mestiere. Conoscendo l’editoria italiana, farei meglio a preparare le scarpette da calcio.


Cosa significa per te scrivere?

Costanza e dedizione. Se è vero che l’idea nasce in un attimo fugace, la sua realizzazione richiede tempo e tanti sforzi. Difficile che qualcosa di straordinario venga fuori in una sola nottata.


La citazione preferita tratta dai tuoi libri?

Troppo timido per farlo senza falsa modestia.


Ti andrebbe di dare qualche consiglio agli aspiranti scrittori?

Mai abbattersi dopo il rifiuto di un editore.


Biografia:

 

Livio Sollo nasce a Napoli nel 1989. Atleta, genio della matematica, poeta, pittore, artista poliedrico e volto televisivo noto: tutte cose che Livio non è. In compenso fin da bambino si diverte a leggere e raccontare storie d’ogni tipo. Si laurea a Perugia e comincia a fare il giornalista, un lavoro che lo porta fino agli studi televisivi di CNBC Italy (507 Sky), dove tuttora scrive, traduce e fa il doppiatore.

 

 

È l'autore del programma The Floor, condotto da Silvia Berzoni, dedicato alla finanza americana analizzata direttamente dal piano terra di Wall Street. In realtà è tutta una copertura: la sua vera vita sta in quelle storie che non smette mai di leggere e che qualche volta prova a raccontare.



Pagina Facebook

Segnalazione di "Ygdrasill"

 

 


Categories: - Giugno 2015