Ilaria Pasqua - Writer and more...

 "Oltre la superficie della pagina s'entrava in un mondo in cui 
  la vita era più vita che di qua" 
 Italo Calvino 

Il mio Blog Post New Entry

Segnalazioni: Trev Kain, The Train

Posted by Ilaria Pasqua on May 13, 2015 at 3:00 AM


                                      


Titolo: Trev Kain, The Train

Autore: Antony Mars

Editore: Lettere Animate

Anno di pubblicazione: 2014

Genere: Fantascienza

Lunghezza: 213 pagine

Prezzo: eBook 0,99 €

Dove trovarlo:

Amazon

Feltrinelli

BookRepublic


Trama:

Un antieroe moderno, futuristico. Questo è Trev Kain. Combattere il crimine è il suo obiettivo e lo fa a modo suo.

Continuamente tormentato dagli incubi del suo passato, vive la sua vita ospite di due fratelli, James e Lena, combattendo con la sua fedele katana, che fu del suo maestro, e bevendo whisky in un locale malfamato.

"Dopo una breve e fragile pace, l'America fu segnata dalle stragi terroristiche di matrice islamica prima, e dalla sconfitta in una dura guerra, combattuta sul proprio territorio, contro la Cina e la Russia poi. Finita la guerra, la città di New York stenta ad avere una vera ripresa economica e sociale, e quando il sindaco Raidjack viene eletto, peggiorerà ulteriormente le cose, facendo affari con la mala e badando solo ad arricchirsi, contrabbandare oggetti d'arte e acquisire maggiore potere.

Gli si opporrà Trev Kain, che sarà per questo bollato come ricercato e assassino."


Biografia:

Ma chi è Antony Mars?

E cosa mai potrà volere?

Antony Mars sono io, o più semplicemente, non è nessuno.

Nonostante la lugubre prefazione, benvenuti sul mio sito internet.

E in merito a cosa mai potrei volere, cos'altro se non successo, fama, denaro, donne e fortuna?

Si, cos'altro mai potrei volere?!

Sogni, e come tali così resteranno..


Sito

Email

Facebook



Estratto:

- Oh Larry finiscila, sei il mio confessore, sai tutto di me da prima che diventassi Vescovo, e poi voglio solo capire il ruolo di Kain, se era lì per caso o se vuole ostacolarci. New York non ha più avuto un Duomo da quando al-Qwa ha fatto saltare in aria la Cattedrale di San Patrizio, ed io voglio essere ricordato come l’uomo che ha ricostruito il nostro Duomo!

- Ihihihi… Ci furono molte vittime quell’anno!

- Più di mille morti solo nell’attentato della Notte di Natale, fu un attacco combinato con kamikaze e autobombe, ma quello era l’anno delle stragi in America, perciò non deve sorprendere. Non fu risparmiato nessun fedele, dai bimbi in coda per vedere il presepe al Cardinale di New York che doveva celebrale la messa.

- Ihihihih… Ah l’anno delle stragi, il primo mandato del Governo Liberal-Democratico, quanti magnifici ricordi…

 




Categories: - Maggio 2015