Ilaria Pasqua - Writer and more...

 "Oltre la superficie della pagina s'entrava in un mondo in cui 
  la vita era più vita che di qua" 
 Italo Calvino 

Il mio Blog Post New Entry

Speciale Richard Matheson (1926-2013)

Posted by Ilaria Pasqua on June 25, 2013 at 4:20 AM

                  
"Tempo, fammi un ultimo favore. Fermati su questo momento sublime, in maniera che io possa viverlo per sempre"


                 



Oggi ci ha lasciato un grande della letteratura mondiale, Richard Matheson. Un'immensa perdita. Un uomo che non solo ha dato molto alla letteratura, ma anche al cinema.
Non posso non dedicare un intero post a lui e ai suoi magnifici lavori.


Nato nel 1926 e cresciuto a Brooklyn, Richard Matheson scrive sin da giovane numerosi racconti di fantascienza, ma non solo, anche gialli e thriller-horror, come uno dei suoi lavori più apprezzati: Io sono leggenda, da cui è stato tratto anche un film con Will Smith, nel 2007.
Ma la sua bravura va oltre la scrittura di narrativa, Richard Matheson è stato anche un grande e richiestissimo sceneggiatore, grazie all'adattamento del suo romanzo Tre Millimetri al Giorno che ha dato il via a questa carriera parallela.
Da quel momento in poi lavora con Rod Serling alla serie Ai confini della Realtà, con Alfred Hitchcock, con Steven Spielberg, adatta Cronache Marziane di Bradbury, fino ad arrivare agli anni '90, precisamente nel 1996, con la sua ultima sceneggiatura, il film per la televisione Trilogy of Terror II.

Oltre al cult Io sono leggenda, ha scritto tantissini racconti indimenticabili. Io ne ho letti molti, scovandoli in giro per le varie antologie di cui sono, per fortuna mia, in possesso.


Quelli che ho davvero amato sono Acciaio, del 1956, in cui Matheson racconta di un ex pugile che, da quando i combattimenti tra umani sono stati aboliti, si dedica al combattimento tra robot. Il suo robot è Maxo. Ma la storia è ambientata molti anni dopo, e Maxo è ormai un robot vecchio e obsoleto, però Kelly non si vuole dare per vinto e, ormai ai limiti della povertà, riesce a combinare un incontro con un robot di ultimissima generazione. Il problema è che Maxo ha purtroppo un danno ingestibile: un braccio rotto, così Kelly, pur di racimolare qualche soldo, testardamente deciso a non arrendersi e per un amore cieco verso il suo robot, si finge Maxo e sale sul ring...

"Kelly buttò i calzoni sulla panca e andò da Maxo, si chinò per sfilargli le scarpette nere. Pole gli andò dietro.
-Steele- disse, - non te lo lascio fare. Vado da...
L'altro scattò in piedi e l'afferrò per le spalle, cominciò a stringere, così forte che le ossa scricchiolarono.
-Tu m'aiuterai, - disse coon voce rauca, tremante. - M'aiuterai, o ti spacco la testa contro il muro.
-T'ammazzerà, - disse Pole in un soffio.
-E va bene, - disse Kelly. - M'ammazzerà".



In L'esame, invece, Tom è un anziano che tenta di ripassare per un esame fondamentale con suo figlio Les. L'esame comprende varie prove, dall'imparare a memoria sequenze di numeri, a tenere la matita in equilibrio all'interno di un cerchio.  Ciò che non vi ho detto è che in questa realtà, ogni anziano che ha raggiunto una certa età è costretto a sostenere quest'esame periodico, e se non lo supera verrà condannato a morte. Questa legge è stata approvata dalla generazione di Les, per far fronte al sovrappopolamento. Una legge inumana e cinica che viene accettata senza batter ciglio, soprattutto dai più giovani. Le reazioni dei nipoti sono agghiaccianti...
Noi seguiamo i tentativi falliti di quest'uomo anziano e testardo che sa che non riuscirà di nuovo a passare l'esame.

"La notte prima dell'esame, Les aiutò suo padre a studiare nella stanza da pranzo. Jim e Tommy erano di sopra a dormire, e in salotto Terry cuciva, il volto senza espressione, lo sguardo fisso sul rapido, ritmico su e giù dell'ago.
Tom Parker sedeva dritto e composto, le mani, scarne e segnate dai rilievi delle vene, strettamente intrecciate sulla tavola, gli occhi azzurri fermi sulle labbra di suo figlio come se questo potesse aiutarlo a capire meglio.
Aveva ott'antanni e questo era il suo quarto esame".



Questi sono due dei miei preferiti in assoluto. Ma ho amato anche Bambina smarrita, che parla di una bambina scomparsa sotto a un divano, la sentono parlare ma lei non c'è. Dov'è finita? O Le regole per sopravvivere, e L'uomo delle domeniche, l'uomo che sembra avere un compito fondamentale la domenica e per questo deve essere in ufficio...che compito? O Nato d'uomo e di donna, il suo primissimo, folgorante racconto (1950), lo struggente diario di un bambino nato mostro.
"Questo giorno quando ha avuto luce la mamma mi ha chiamato un obbrobrio. Sei un obbrobrio, ha detto. Ho visto la rabbia che stava dentro i suoi occhi. Sapere cos’è un obbrobrio, chissà".
Ma ce ne sono tantissimi altri che andrebbero citati, però quanto spazio mi ci vorrebbe?  Vi consiglio di recuperarli, e quest'anno è l'anno buono perchè la Fanucci ha pubblicato una serie di raccolte dedicate a lui:







Ecco l'elenco di tutte le Opere (la maggior parte pubblicate dalla Fanucci):


 

- Ricatto mortale (Someone Is Bleeding, 1953)

- Tre ore di pura follia (Fury on Sunday, 1953)

- Io sono leggenda (I Am Legend, 1954)

o I vampiri nell'edizione Longanesi del 1957

- Tre millimetri al giorno (The Shrinking Man, 1956)

- Io sono Helen Driscoll (A Stir of Echoes, 1958)

- I ragazzi della morte (The Beardless Warriors, 1960)

- Cavalca l'incubo (Ride the Nightmare, 1962)

- Comedy of Terrors (1967) - scritto con Elsie Lee

- La casa d'inferno (Hell House, 1971)

- Appuntamento nel tempo (Bid Time Return (1975)

- Al di là dei sogni (What Dreams May Come, 1978)

- Ghost (Earthbound, 1982)

- Journal of the Gun Years (1992)

- The Gunfight (1993)

- Shadow on the Sun (1994)

- Seven Steps to Midnight (1995)

- The Memoirs of Wild Bill Hickok (1996)

- Now You See It... (1995)

- Passion Play (2000)

- Hunger And Thirst (2000)

- Camp Pleasant (2001)

- Abu and the 7 Marvels (2002)

- Hunted Past Reason (2002)

- Come Fygures, Come Shadowes (2003)

- Altri regni (Other Kingdoms, 2011)




Le Antologie:


- Born of Man and Woman (1954)

- The Shores of Space (1957)

- Shock 1 (Shock!, 1961)

- Shock 2 (Shock 2, 1964)

- Shock 3 (Shock 3, 1966)

- Shock 4 (Shock Waves, 1970)

- Regola per sopravvivere (1977)

- By the Gun (1994)

- Incubo a seimila metri (2004)

- Duel e altri racconti (2005)

- The box (2010)



Antologie pubblicate in Italiano che contengono suoi racconti:


- Le meraviglie del possibile (Einaudi 1959): Racconti "Acciaio" (Steel, 1956) e "L'esame" (The Test, 1954)

- Il secondo libro della fantascienza (Einaudi 1961):  Racconti "Bambina Smarrita" (Little Girl Lost, 1953), "Venusiana sola" (SRL Ad, 1952), "Caro diario" (Dear Diary, 1954), "Su dai canali" (Through Channels, 1951), "Fenomeno culturale" (A Flourish of Strumpets, 1956), "Nato d'uomo e di donna" (Born of Man and Woman, 1950), "L'uomo delle domeniche" (The Holiday Man, 1957), "Regola per sopravvivere" (Pattern for Survival, 1955) e "Terzo dal sole" (Third from the Sun, 1950)

- Horroriana (1979): Racconto "A caccia" (Prey, 1969)

- Le grandi storie della fantascienza 12 (1984): Racconto "Nato d'uomo e di donna" (Born of Man and Woman, 1950)

- Il colore del male (1987): Racconto "Nato d'uomo e di donna" (Born of Man and Woman, 1950)

- Un fantastico Natale (1988): Racconto "Il viaggiatore" (The Traveller, 1962)

- Racconti Brevi II (1990): Racconto "L'ultimo giorno" (The Last Day, 1953)

- Popsy e altri racconti (1995): Racconti "Il caro estinto" (The Dear Departed, 1987) e "Talenti nascosti" (Buried Talents, 1987)






Curiosità



Film tratti dai suoi romanzi:


- Radiazioni BX: distruzione uomo (The Incredible Shrinking Man, 1957) - da Tre millimetri al giorno

- L'ultimo uomo della Terra (tit. orig. L'ultimo uomo della Terra, titolo inglese The Last Man on Earth, 1962) - da Io sono leggenda;

- Angeli nell'inferno (The Young Warriors, 1967) - da I ragazzi della morte

- L'uomo dalle due ombre (De la part des copains, 1970) - da Cavalca l'incubo

- 1975 - occhi bianchi sul pianeta Terra (The Omega Man, 1971) - da Io sono leggenda

- Dopo la vita (The Legend of Hell House, 1973) - da La casa d'inferno

- Duel (Id., 1973) - dal racconto omonimo

- Trilogia del terrore (Trilogy of Terror, 1975) - da La Preda

- Ovunque nel tempo (Somewhere in Time, 1980) - da Appuntamento nel tempo

- Nient'altro che guai (Nothing But Trouble, 1991) - liberamente tratto da I figli di Noè

- Al di là dei sogni (What Dreams May Come, 1998)

- Echi mortali (Stir of Echoes, 1999) - da Io sono Helen Driscoll

- Io sono leggenda (I Am Legend, 2007) - da Io sono leggenda

- The Box (The Box, 2009) - da Button, Button

- Real Steel (Real Steel, 2011) - da Steel




Categories: - Giugno 2013

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

Already a member? Sign In

2 Comments

Reply exceecisk
2:20 PM on June 14, 2020 
Keflex And Acne
url=https://cheapcialisll.com/ says...
Cialis
Tadalafil 20 Mg Best Price Cheap Cialis Amoxicillin Discard After One Year
Reply Nallwaymn
5:02 PM on June 20, 2020 
Viagra Tablets India
url=https://bbuycialisss.com/ says...
canadian pharmacy cialis
Propecia Bastelanleitung cialis prices Cheap Tadifil